#nonpuoinonvedere: la campagna di sensibilizzazione dell’area minori

L’iniziativa intitolata “#NONPUOINONVEDERE” è stata ideata nell’anno 2020 dagli educatori dell’Area Minori della Cooperativa Incontra s.c.s. con l’intento di attivare una campagna di sensibilizzazione sul territorio con l’allestimento e decorazione delle principali piazze con palloncini gialli e parallelamente promuovere il coinvolgimento dei bambini e ragazzi frequentanti i centri per minori gestiti dalla Cooperativa, proponendo loro dei laboratori a tema, che sono stati pubblicizzati tramite i canali social di Incontra.

L’intera Cooperativa Incontra per la terza edizione di tale progetto ha come obiettivo quello di non focalizzarsi solo all’interno dei suoi servizi ed aree, ma di coinvolgere e stimolare, in maniera sempre più estesa e capillare, la Comunità ed un numero sempre maggiore di soggetti, tra cui Istituti Scolastici, Biblioteche ed esercenti presenti sul territorio.

In occasione di tale ricorrenza si vogliono dunque promuovere spunti di riflessione e di attenzione su una tematica tanto delicata quanto attuale, stimolando gli stessi soggetti a promuovere in autonomia iniziative, momenti o corner dedicati alla giornata.

Avendo preso atto dell’impatto visivo creato lo scorso anno, l’intento per l’edizione 2022 è quello di continuare a svolgere un’azione concreta che possa catturare l’attenzione, ovvero posizionare dei palloncini di colore giallo – con annesso il foglio informativo dei diritti fondamentali – nelle piazze dei Comuni principali delle Comunità di Valle in cui opera Incontra. Al fine di promuovere un approccio green anche a tale iniziativa, anche quest’anno verranno utilizzati palloncini biodegradabili.

Per dare continuità al pensiero sviluppato fin dalla prima edizione, viene riproposto l’hashtag #NONPUOINONVEDERE che vuole spronare e sensibilizzare soprattutto il mondo degli adulti a riconoscere questi diritti ed intervenire laddove vengano violati.

L’intenzione è quella di posizionare dei palloncini di colore giallo con il logo della Cooperativa Incontra e lo slogan dell’iniziativa al fine di sensibilizzare la Comunità in occasione di tale ricorrenza calendarizzata per domenica 20 novembre 2022 e richiamare l’attenzione su questi diritti spesso dimenticati e violati dal mondo adulto.

ATTIVITA’:

  • Gli educatori nei servizi dell’area minori proporranno le seguenti iniziative:

Scuola Primaria – attività proposte dai Centri ai loro bambini:

I bambini che frequentano i nostri servizi di Pinzolo, Tione, Ponte Arche e Altopiano della Paganella prepareranno il “Laboratorio delle manine”, ovvero il calco in gesso delle mani in posizioni che possano comunicare messaggi relativi a questa importante tematica.

Il laboratorio verrà poi consegnato ai Comuni/ Comunità di Valli e agli assistenti sociali di riferimento presenti nei territori in cui Incontra s.c.s. è attiva.

Nei giorni precedenti alla giornata dell’Infanzia verranno decorati tutti i vetri dei centri con l’impronta gialla delle mani dei bambini e verranno appesi striscioni ai balconi e alle finestre, sempre decorati con le manine gialle dei bimbi e la scritta “Siamo nelle vostre mani”.

Per sensibilizzare le famiglie sull’importanza di questa giornata e fare in modo che recepiscano il messaggio che vogliamo trasmettere attraverso questa iniziativa, i minori dei centri realizzeranno un portachiavi di cartoncino giallo a forma di mano riportante anch’esso la scritta “Siamo nelle vostre mani”.

Scuola Secondaria di Primo Grado:

Nel periodo cha va dalla seconda settimana di ottobre (10 ottobre) fino alla seconda di novembre (14 novembre) si intende proporre attività laboratoriali, ludiche, riflessive di gruppo con i ragazzi delle scuole medie che frequentano gli spazi aperti dei vari centri. L’obiettivo è quello di individuare specifici diritti e portare i ragazzi alla riflessione e/o all’esperienza diretta poiché è molto importante rendere consapevoli e più comprensibili i diritti che interessano direttamente questa fascia d’età.

Si proporranno laboratori (es. cucina, cartelloni, ecc), uscite, visione film e/o lettura libri, ecc.

I ragazzi avranno la possibilità di stare insieme divertendosi e al contempo di approfondire la loro conoscenza rispetto ai diritti dell’infanzia, sperimentandoli nella pratica, con l’obiettivo di esserne poi più consapevoli nella quotidianità.

In occasione della Giornata Internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza il centro MeTe di Tione organizzerà il 18 novembre l’evento “Cena con Diritto”, evento aperto alle famiglie.

Articoli recenti